Domenica 26 Marzo 2017
 
Menu

Albo Pretorio

Amministrazione trasparente

Calcolo IMU/IMP on-line

Novit
09/03/2017: SELEZIONE PUBBLICA
SELEZIONE PUBBLICA AGENTE PM [continua]
23/02/2017:
AVVISO GRADUATORIA FINALE SELEZIONE PUBBLICA [continua]
17/02/2017: Avviso chiusura U. Tecnico
Avviso chiusura ufficio tecnico il giorno di martedì 21/02/2017 [continua]

IMU

IMU 2016

 ALIQUOTE

 Le aliquote Imu definitive per l'anno 2016 sono le seguenti:

  aliquota prima casa (solo categorie A/1, A/8, A/9). 4,0 per mille

  • aliquota per immobile concesso in uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado: 0,46%
  •  aliquota altri fabbricati :  10,5 per mille

  Delibera di approvazione delle aliquote anno 2016

 VERSAMENTI

 1 RATA: 16 GIUGNO 2016

 2 RATA: 16 DICEMBRE 2016

 

COMODATO GRATUITO

Con Delibera del Consiglio Camunale n. 34 del 25.09.2013 è stato modificato il vigente regolamento imu con l'inserimento dell'art. 8 bis:" aliquota per immobili concessi in uso gratuito". L'articolo prevede:

" all'abitazione concessa in uso gratuito dal possessore a parenti in linea retta di primo grado (genitore - figlio/a), nella quale il parente abbia stabilito la propria residenza, si applica un'aliquota agevolata. Per usufruire dell'aliquota ridotta il possessore dovrà presentare apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante il possesso dei suddetti requisiti."

  Dichiarazione sostitutiva di atto notorio per comodato

 La legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016) ha previsto un'ulteriore agevolazione per gli immobili concessi in comodato, agevolazione che consiste nella riduzione del 50% della base imponibile. I requisiti per poter usufruire di questa agevolazione sono:

- comodato tra parenti in linea retta di primo grado

- il contratto di comodato deve essere registarto

- il comodatario deve utilizzare l'immobile "come abitazione principale"

- il comodante deve risiedere anagraficamente e dimorare abitualmente nello stesso Comune in cui è ubicato l'immobile concesso in comodato

- il comodante deve possedere un solo immobile  (inteso come immobile ad uso abitativo) in tutta Italia

-è previsto che il comodante possa possedere, nello stesso Comune ove è ubicato l'immobile dato in comodato, anche la propria abitazione principale ( e le sue pertinenze, nei limiti di 1 C/2, 1 C/6, 1 C/7)

- entrambi gli immobili ( abitazione principale del comodante e immobile concesso in comodato) non devono essere A/1, A/8, A/9.

Il comodante deve attestare il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione Imu.

 

IMU 2015

ALIQUOTE

Le aliquote Imu definitive per l'anno 2015 sono le seguenti:

  •  aliquota prima casa (solo categorie A/1, A/8, A/9). 4,0 per mille
  • aliquota per immobile concesso in uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado: 0,46%
  •  aliquota altri fabbricati :  10,5 per mille

 Delibera di approvazione delle aliquote anno 2015

 VERSAMENTI

1 RATA: 16 GIUGNO 2015

2 RATA: 16 DICEMBRE 2015

IMU  2014

ALIQUOTE

Le aliquote Imu definitive per l'anno 2014 sono le seguenti:

     - aliquota prima casa (solo categorie A/1, A/8, A/9): 4,0 per mille

     - aliquota altri fabbricati :    9,0 per mille

Delibera di approvazione delle aliquote anno 2014

 VERSAMENTI

1 RATA: 16 GIUGNO 2014

2 RATA : 16 DICEMBRE 2014

Regolamento IMU ( vedere le parti riferita all'IMU nel regolamento IUC)

Istruzione per il pagamento dell'IMU 2014  

IMU TERRENI AGRICOLI

Il D.L. 4/2015 del 24/01/2015 ha definito i criteri di individuazione dei comuni esenti, stabilendo che si riconosce l'esenzione dall'IMU ai terreni agricoli, nonchè a quelli non coltivati, ubicati nei comuni classificati totalmente montani di cui all'elenco dei comuni italiani predisposto dall'ISTAT. In questo elenco il Comune di Casella è classificato come totalmente montano, pertanto i terreni agricoli ubicati nel Comune di Casella sono esentati dal pagamento dell'imu, anche per il 2014.

 

COMODATO GRATUITO

Con Delibera del Consiglio Camunale n. 34 del 25.09.2013 è stato modificato il vigente regolamento imu con l'inserimento dell'art. 8 bis:" aliquota per immobili concessi in uso gratuito". L'articolo prevede:

" all'abitazione concessa in uso gratuito dal possessore a parenti in linea retta di primo grado (genitore - figlio/a), nella quale il parente abbia stabilito la propria residenza, si applica un'aliquota agevolata. Per usufruire dell'aliquota ridotta il possessore dovrà presentare apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante il possesso dei suddetti requisiti."

Per l'anno 2013 l'aliquota agevolata per l'immobile concesso in comodato gratuito (0,46% come previsto dall'art. 8 bis) viene applicata limitatamente alla seconda rata dell'IMU, così come previsto dalla Legge di conversione 28 ottobre 2013 n. 124, art. 2 bis.

 Dichiarazione sostitutiva di atto notorio per comodato

 

IMU 2013: NOVITA' PER IL PAGAMENTO DELL'ACCONTO

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IMU 

 Per gli immobili per i quali l'obbligo dichiarativo è sorto dal 1 gennaio 2012, la dichiarazione deve essere presentata entro il 30 giugno 2013.

Per gli immobili per il quale l'obbligo dichiarativo è sorto dal 1 gennaio 2013, la dichiarazione deve essere presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo.

Dichiarazione IMU - istruzioni

 Dichiarazione IMU - modello

 

Le aliquote Imu definitive per l'anno 2013 sono le seguenti:

     - aliquota prima casa : 4,0 per mille

     - aliquota altri fabbricati :    9,0 per mille

 

Le aliquote Imu definitive per l'anno 2012 sono le seguenti:

     - aliquota prima casa : 4,0 per mille

     - aliquota altri fabbricati :    9,0 per mille

Per ulteriori informazioni vedere le istruzioni riportate di seguito.

 

 

Istruzioni pagamento acconto imu

Istruzioni pagamento saldo 2012

 

Delibera di approvazione aliquote IMU 2012


Accedi
Amministra







Indirizzi utili
Comune:
via del Municipio, 1
16015 Casella (GE)
Tel: 010.968771
Fax: 010.9670211

Carabinieri:
loc. Ponte di Savignone
16015 Casella (GE)
Tel: 010.936626

Croce Verde:
via Aldo Moro
16015 Casella (GE)
Tel: 010.9677000
 
Comune di Casella - ©2005 Tutti i diritti riservati